Configurare apt-get e aptitude se si è dietro proxy ISA

ISA il server proxy by microsoft. Molte volte noi linuxari, a lavoro, all’universita ci dobbiamo scontrare con questo proxy che ci impedisce anche di aggiornare la nostra linuxbox. Molte volte ISA si puo bypassare per molte operazioni mediante la classica:

export http_proxy="http://domain\user:password@proxyaddress:proxyport"

Ma purtroppo non sempre è così, e con apt-get non sempre funziona. Quindi come fare per aggiornare la nostra linuxbox?

Se dopo aver configurato i proxy, secondo i metodi classici, digitando

apt-get update

o

aptitude update

ricevete il seguente messaggio di errore:

407  Proxy Authentication Required ( The ISA Server requires authorization to fulfill the request. Access to the Web Proxy filter is denied.  )
Reading package lists… Done

Allora provate a seguire questa guida. Anche in questo caso ci viene in aiuto NTLMAPS, che abbiamo gia conosciuto nell’articolo: Usare ntlmaps per accedere via ssh su macchine linux bypassando il proxy ISA

La prima cosa da fare quindi è installarlo se non lo avete gia fatto. Questo pacchetto per funzionare richiede anche Python. Se avete un gestore di pacchetti sono molto probabilmente disponibili entrambi nei repository ufficiali.

Per la configurazione di Ntlmaps vi rimando all’articolo citato sopra, vi ricordo che di default ntlmaps agisce come un server e si mette in ascolto sulla porta locale 5865 (a meno che voi non cambiate porta). Per quanto riguarda  apt-get e aptitude invece, dovete aprire il file

/etc/apt/apt.conf

E inserire la seguente linea:

Acquire::http::Proxy "http://127.0.0.1:5865";

ora se non lo avete gia fatto lanciate ntlmaps con il comando:

python /pathtontlmaps/main.py

oppure se lo avete installato tramite gestore di pacchetti usate lo script per avviarlo se disponibile (per esempio in ArchLinux si avvia con /etc/rc.d/ntlmaps start)

A questo punto, tutto è pronto per poter aggiornare la vostra linux box, anche attraverso proxy isa.

Ah ho recentemente aggiunto il mio sito, fra i siti de “Il bloggatore”, un servizio di feed online. Se volete visitarlo: http://www.ilbloggatore.com.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *