Primi passi con GNUPlot – Lezione 1

Nei prossimi giorni verranno presentati una serie di articoli che ci forniranno le basi per utilizzare questo potente programma

Gnuplot, è un ottmo programma per creare grafici a 2 o 3 dimensioni, completamente libero e non troppo difficile da usare (anche se usa una CLI è abbatanza intuitivo).

Il pacchetto da installare si chiama appunto gnuplot, maggiori info sul download e installazione le trovate al seguente link: http://www.gnuplot.info/. Ovviamente se avete un gestore di pacchetti, questo programma è sicuramente disponibole nei repository ufficiali.

Avvio e primi comandi

Il programma si avvia digitando il comando:

gnuplot

questo vi porterà a una cli simile alla seguente:

gnuplot>_

Ora siete pronti per generare dei grafici, tramite il comando plot. Per esempio se vogliamo generare il grafico della funzione:

y = x^2

digiteremo:

plot x*x

e il risultato che otterremo sarà il seguente:

Screenshot-Gnuplot Funzione y=x^2

Se vogliamo possiamo dare un titlo al grafico, e dare un nome agli assi. Basta dare i seguenti comandi:

set title "Titolo grafico"
set xlabel "Asse X"
set ylabel "Asse Y"

il risultato per la nostra funzione x^2 sarà quindi:

Screenshot-Gnuplot Titolo ed etichette

E non solo, possiamo anche definire una leggenda, usando il comando:

plot funzione ti "leggenda"

e il risultato è mostrato nella figura seguente (in alto a dx):

Screenshot-Gnuplot legenda

Ovviamente, possiamo fare il grafico di piu di una funzione, semplicemente separando ogni funzione dalla virgola, per esempio potremo volere il grafico della funzione y=sin(x) e della funzione log(x), in questo caso ci basta dare il comando:

plot sin(x) ti "legenda di x se volete", log(x) ti "altrimenti potete levare ti dopo ogni funzione"

e il risultato sarà simile a quello in figura:

Gnuplot piu funzioni

Per ora mi fermo qui nella prossima lezione vedremo come redirezionare l’output verso un immagine, e modificare i colori delle linee mostrate nei grafici, e molto altro ancora 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.