Category Archives: Programmazione

Eclipse non parte

Non so voi ma a me di tanto in tanto capita che eclipse non parte più mostrandomi a schermo un messaggio tipo: “An error occurred, please see the log file at….”

Se vi si è presentato anche a voi, e ancora non lo avete risolto, ecco una breve guida su come fare per far ripartire questa applicazione.

Prima di tutto aprite un terminale, e portatevi nella cartella del workspace che sta facendo i capricci (attenzione non in quella di eclipse!! Ma il workspace che state utilizzando per i vostri progetti).

Continue reading Eclipse non parte

Android lezione 11 – Ricevere gli SMS

Nella lezione precedente abbiamo visto come spedire un sms dal nostro android, ora come promesso vi spiegherò come riceverli. Per implementare la ricezione degli sms useremo un nuovo oggetto specifico di android. Il BroadcastReceiver. Si tratta di una classe astratta, che viene utilizzata dalle applicazioni android qualora queste vogliano ricevere dati dalle intent che vengono spedite dalla sendBroadcast().

 

Dal momento che le intent che si possono ricevere (o spedire) sono molte, possiamo istruire la nostra applicazione per rispondere solo ad alcune di esse. E questo lo si puó agevolmente fare  tramite il Manifest. In questo caso le intent che dovranno essere ricevute dal nostro BroadcastReceiver vanno inserite all’interno del tag chiamato appunto <receiver …> che viene utilizzato appunto per configurare questo tipo di oggetti. Quindi quello che dovremo aggiungere sarà:

Continue reading Android lezione 11 – Ricevere gli SMS

Global Game Jam 2013 – Roma

Per chi fosse interessato al gamedev, quest’anno a Roma si tiene la Global Game Jam 2013, un evento che si svolge in contemporanea  in diverse parti del mondo e che ha come scopo la realizzazione di un gioco completo nell’arco di 48 ore.

Quest’anno l’evento si terrá  nella facolta di ingegneria roma 3 a Roma in Via della Vasca navale. E si terrà a partire dal 25 gennaio, fino al 27 gennaio 2013. La game jam viene ospitato all’interno degli eventi sponsorizzati dal codemotion.

Per chi non conoscesse questo tipo di eventi, si tratta di sviluppare un prototipo di gioco completo in 48 ore di seguito, quindi notte compresa all’interno di un team (precostituito, o anche fatto con altre persone direttamente sul posto l’evento), passando per tutte le fasi di un progetto: ideazione, progettazione, coding, test, etc.

Attualmente il programma dell’evento, come molti altri dettagli sono in fase di definzione, comunque per maggiori informazioni vi consiglio di consultare il sito ufficiale: http://ggj2013.codemotion.it/index.htm

Se trovo un team, forse potrei parteciparvi anche io 😀 anzi se qualcuno è interessato mi faccia sapere (non sono sicuro di farcela che in quel periodo potrei avere un esame all’uni, quindi…)

Android lezione 10 – Spedire SMS e introduzione al file manifest

Bene visto che abbiamo imparato durante tutte queste lezioni a lavorare co alcuni degli elementi dell’interfaccia grafica di android, questa volta inizieremo anche ad interagire con alcuni servizi del telefono. Quello che andremo a vedere é forse una delle caratteristiche piú usate nei telefonini di tutto il mondo: gli SMS!! Vi spiegheró come realizzare una semplice applicazione per inviare e ricevere gli SMS. Nel fare questo vedremo anche dei concetti nuovi, come per esempio gli inten-filter e le relative action, andremo a mettere mano direttamente al File AndroidManifest. Vedremo cosa sono le permission, etc. Quindi non ci resta che iniziare 🙂

Parte 1 – configurazione del servizio Una delle caratteristiche di android, é che ogni volta che installiamo una applicazione, sappiamo sempre quello che avrá il permesso o meno di fare. Avete presente la schermata di installazione ? Bene se non ci avete mai fatto caso, in quella schermata vengono riepilogate tutti servizi/componenti del telefonino utilizzate dall’app. Un esempio é la screenshot seguente:

Continue reading Android lezione 10 – Spedire SMS e introduzione al file manifest

Dialog lezione 4 – Creazione di un menu

Dopo molto tempo, eccoci finalmente alla quarta lezione sulla creazione di interfacce utente utilizzando l’utility dialog (per le puntate precedenti vi rimando alla sezione Articoli a puntate del sito, raggiungibile da qui). In questa lezione ci occuperemo della creazione di un menú con diverse opzioni. Strumento che ci tornerá utile ogni qualvolta dovremo presentare agli utenti un certo numero di operazioni che possono essere effettuate. Un esempio di come appare il menu con le interfacce dialog, e mostrato nella figura sottostante:

Èsempio grafico di menu con dialog
Ecco come puo comparire un menu fatto con dialog

Continue reading Dialog lezione 4 – Creazione di un menu

Installare Arduino su gentoo a 32Bit

Bene in questi giorni ho deciso di installare l’ide di arduino sulla mia macchina gentoo. Purtroppo a differenza di altre distro, l’installazione di questo tool, e la configurazione per fargli vedere la board é un operazione non immediata (soprattutto perché la documentazione a riguardo é poco aggiornata). Ma dopo due giorni di sbattimenti sono riuscito ad avere un ambiente “quasi” funzionante.

Continue reading Installare Arduino su gentoo a 32Bit

Effettuare le patch tramite svn e applicarle ai nostri progetti

Se abbiamo effettuato delle modifiche a un progetto scaricato tramite svn, e vogliamo prima di committarle sul repository, far girare una patch, per creare un file contenente le nostre modifiche ci basta portarci all’interno della root del progetto e dare il comando:

svn diff > nomefileoutput.diff

Questo inserisce la nostra patch nel file nomefileoutput.diff. A questo punto se noi vogliamo applicare questa patch ai nostri sorgenti ci basta copiare il file all’interno della root del progetto e dare il comando:

patch -p0 -i nomefileoutput.diff

Dove

  • -i nomfileoutput é il file che contiene la patch e
  • -p0 indica quanti sono gli ” / ” che la patch deve considerare dei path contenuti all’interno del file diff. Quindi con -p0 se all’interno della patch vi é un file con il path /home/pippo/pluto il comando prenderá in considerazione il path intero. Se invece abbiamo -p1 eliminerá  /home e prenderá in considerazione silo /pippo/pluto, etc.

In questo modo abbiamo applicato la nostra patch sul progetto. Facile no?

In-app billing per comuni mortali – puntata 1

Iniziamo questa nuova serie di articoli a puntate dedicata all’utilizzo del nuovo servizio di in-app billing di google per i telefonini android che ci consente di ricevere pagamenti direttamente all’interno della nostra applicazione.  Inizialmente questa guida avrei voluto farla in un unico post, ma arrivato alla decima pagina e ancora non avevo finito, mi sono reso conto che forse sarebbe stato meglio suddividerla in piú articoli. E quindi iniziamo questa prima puntata introducendo le caratteristiche del servizio, vedendo quali pacchetti andranno installati e quali sono i primi passi da fare per abilitarlo all’interno della nostra applicazione.

Il billing in-app per le applicazioni android come detto precedentemente permette all’utente di effettuare degli acquisti direttamente dalla nostra applicazione, utilizzando i servizi del Play store senza doverci piú preoccupare della gestione delle transazioni, il tutto avverrá in maniera molto simile a quanto accade gia per l’acquisto di un app, utilizzando anche le stesse informazioni finanziarie, fornendo cosí anche agli utenti una discreta sicurezza sul sistema che si sta adottando per gestire le transazioni. Come tutte le cose ci sono dei pro e dei contro, vediamoli brevemente:

Continue reading In-app billing per comuni mortali – puntata 1

Storia dell’osdev

In questi giorni vorrei segnalarvi un articolo che sto scrivendo in 3 puntate (sono giunto alla seconda) che racconta un po’ la storia dell’osdev in italia.

Passando in rassegna tutti gli os che ho incontrato durante questi anni scritit da ragazzi appassionati della materia, descrivendo il loro stato, i loro traguardi, e inserendo ove possibile delle screenshot. Gli articoli li potete trovare su:

http://www.osdev.it/?p=103 per la prima puntata

http://www.osdev.it/?p=145 per la seconda puntata.

Non appena sara’ pronta vi faro leggere la terza.