Tag Archives: eclipse

Eclipse non parte

Non so voi ma a me di tanto in tanto capita che eclipse non parte più mostrandomi a schermo un messaggio tipo: “An error occurred, please see the log file at….”

Se vi si è presentato anche a voi, e ancora non lo avete risolto, ecco una breve guida su come fare per far ripartire questa applicazione.

Prima di tutto aprite un terminale, e portatevi nella cartella del workspace che sta facendo i capricci (attenzione non in quella di eclipse!! Ma il workspace che state utilizzando per i vostri progetti).

Continue reading Eclipse non parte

Far vedere un tablet android ad adb quando non lo trova

Per il mio compleanno mi è stato regalato un tablet da 8´ della maxell. Si tratta di quei tablet economici che stanno iniziando a girare sul mercato con un prezzo intorno ai 100 euro e caratterestiche alcune volte anche discrete  (per la cronaca quello che mi hanno regalato  a parte qualche pecca, devo dire che è un device soddisfacente).

Provando ad accederci con adb shell, scopro che il mio device non viene visto dal tool. infatti digitando il comando:

adb devices

che dovrebbe mostrarci la lista dei device connessi , invece non ne mostrava nessuno. Questo perchè l’sdk android viene con un supporto per un numero di device limitato. Ma non preoccupiamoci, il problema è facilmente risolvibile in pochi passi. Vediamo quali:

  • Attaccare il device al computer
  • Tramite il comando usb-devices o dmesg individuate il vendorId del dispositivo (cmq per il maxell maxtab c8 é 2207)
  • Dopo di che aprite il file che trovate in ~/.android/adb_usb.ini (dove ~ indica la vostra home directory).
  • All’ultima riga inserite il vendor id appena trovato preceduto dal prefisso 0x, per esempio nel mio caso dovevo inserire il valore 0x2207
  • Date ora il comando:
    • adb kill-server

Riprovate ora con adb devices e il vostro tablet dovrebbe comparire. (Fino a questo punto la guida dovrebbe valere anche per windows) Se ancora avete problemi ad accedervi e il comando vi restituisce una riga di un device che ancora non riesce ad identificare, questa volta si tratta di un problema di permessi, risolvibile aggiungendo una nuova regola udev. Quindi se non esiste create il file /etc/udev/rules.d/51-android.rules (o se avete un file relativo ad android con un nome leggermente diverso potete usare quello esistente) e aggiungete la seguente riga:

SUBSYSTEM=="usb", ATTR{idVendor}=="2207", MODE="0666", GROUP="plugdev"

Ovviamente sostituite il il valore di ATTR{idVendor} con quello del vostro device. Effettuate nuovamenet il login, e il vostro tablet/smartphone viene visto senza problemi sia da eclipse che da adb.

E ora potete accedere alla shell del vostro tablet con:

adb shell

Prima di chiudere vi ricordo che adb é un programma che viene fornito insieme al sdk di android, quindi a meno che non lo abbiate inserito voi manualmente nei path del vostro sistema, per lanciarlo dovete trovarvi nella all’interno della cartella platform-tools che viene fornita all’interndo dell’sdk android.
UPDATE 13/08/2013

Se dopo un aggiornamento del sdk android, il vostro tablet non viene nuovamente visto, dovete prima di tutto lanciare il seguente comando:

./android update adb

(questo comando si trova all’iterno della cartella tools).

Dopo di che aggiungete nuovamente il vendor id del vostro device, nel file adb_usb.int e tutto dovrebbe tornare a funzionare.

In-App billing per comuni mortali puntata 3 – Le richieste

 Come fare le richieste – Ecco appunto Come farle? 🙂

A questo punto abbiamo tutti gli strumenti base per cominciare a fare le nostre richieste al MarketBillingService.

Come avevamo detto le richieste si faranno mediante il metodo sendBillingRequest, questo metodo come argomento prende un Bundle per la richiesta, e ne torna uno sincrono con la risposta.

Il Bundle della richiesta é composto minimo da tre campi:

  • BILLING_REQUEST (stringa)- che contiene il tipo di richiesta che andremo a fare (CHECK_BILLING_SUPPORTED, REQUEST_PURCHASE, etc)
  • API_VERSION (intero)- La versione delle API del servizio che andremo ad usare, al momento che sto scrivendo questo articolo vi sono solo due versioni di API (versione 1 e 2) , la 2 si differenzia dalla 1 perche contiene il nuovo servizio di Subscription tramite l’in-app billing, che nion andremo a vedere in questa guida, comunque.
  • PACKAGE_NAME (stringa) – il nome del package che sta effettuando la richiesta

Quindi supponiamo che sia il pcakage name e la versione delle API che vogliamo usare siano sempre le stesse,  l’unico campo che varierá per le richieste sará BILLING_REQUEST.

Continue reading In-App billing per comuni mortali puntata 3 – Le richieste

Gentoo: Subclipse errore: “Failed to load JavaHL Library”

Se dopo aver installato il plugin subclipse nel vostro eclipse ricevete il messaggio di errore:

“Failed to load JavaHL Library.”

Questo dipende dal fatto che probabilmente avete installato subversion senza lo use flag  java. Quindi prima di tutto controllate se gli use flag del vostro subversion (spero che subversion lo avevate gia installato ) e vedete se java e’ attivato con il comando:

emerge --info subversion

Ora se lo avete installato senza modificare i flag use probabilmente l’opzione java e’ disabilitata (in emerge le opzioni disabilitate sono precedute da un -, quindi dovreste vedere -java). Vi basta editare il vostro file package.use (se non lo avete createne uno) in /etc/portage, e aggiungere la seguente linea:

#SVN with java
>=dev-vcs/subversion-1.6.17-r7 java

E ora reinstallate subversion con il comando:

emerge --newuse subversion

Aspettate, e una volta terminata la reinstallazione di subversion al prossimo riavvio di eclipse non dovrete piu avere problemi.